Consiglio gaffe Ardea

La prima assemblea comunale di Ardea e’ stata sciolta a causa della mancanza del numero legale. Per consentire all’opposizione di eleggere il vicepresidente, undici consiglieri di maggioranza hanno abbandonato l’aula. Durante le operazioni, pero’, sono usciti dall’emiciclo anche quattro membri della minoranza.  Senza il numero minimo di presenti, il primo cittadino non ha potuto giurare “Cominciano a fare i capricci – ha dichiarato Savarese – questa e’ l’opposizione di ardea”. Immediata la risposta del consigliere Fanco che parla di incompetenza e impreparazione dei grillini.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *