Condannato

Condannato a un anno e undici mesi l’investitore di Daniele Bruni, il portiere del Cerveteri calcio ucciso davanti allo stadio Galli nel novembre del 2015.  Il romeno che lo ha travolto mentre era alla guida del suo furgone in stato di ebbrezza ha patteggiato la pena, ottenendo cosi’ una sentenza mite.  Sconfortati i familiari della vittima.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *