Colonnello suicida

Si e’ tolto la vita sparandosi un colpo di pistola alla testa nel suo ufficio alla direzione investigativa antimafia.  Si e’ suicidato cosi’ il tenente colonnello della Guardia di Finanza Omar Pace, 47enne residente ad ostia antica.  L’ufficiale aveva da poco perso la sorella e il padre, entrambi malati di tumore. Secondo indiscrezioni, le due tragedie avrebbero segnato a tal punto il finanziere da spingerlo a uccidersi, lasciando moglie e due figli piccoli.  Gli investigatori della squadra mobile hanno effettuato i rilievi e recuperato un messaggio della vittima.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *