Cohousing

A seguito di un’ispezione dei Nas, il comune di ardea ha disposto la chiusura di una casa per anziani in Via Monselice.  I gestori spiegano che si tratta in realta’ di un’iniziativa di “Cohounsing”, una sorta di “coabitazione solidale” gia’ molto diffusa all’estero.  “In mancanza di una legge specifica – ha commentato Walter Giustini, di ‘fare con tosi’ – il comune si e’ arrogato di applicare la ‘sua’ legge basandosi solo sull’ipotesi che all’interno di quella struttura si possano commettere illeciti.”

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *