Cassaforte svaligiata

Sono entrati di notte forzando una porta del piano interrato e sono riusciti ad eludere il sistema di allarme.  Colpo grosso ai danni della “Flavia Acque”, la società che gestisce la rete idrica di Ladispoli. I ladri hanno violato gli uffici di via Ivon De Begnac per svaligiare la cassaforte: all’interno vi erano contanti e assegni bancari, per un valore di circa 13mila euro.   Arraffato il bottino, in sordina come sono arrivati, i ladri sono fuggiti via indisturbati, senza che il sistema di sicurezza sia mai entrato in funzione.  Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno eseguito i rilievi per aprire le indagini.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *