Carte rubate

Effettuavano acquisti in oro e gioielli con carte di credito rubate.  La polizia di Roma capitale e’ riuscita a sventare un raggiro che andava avanti da tempo, ad opera di una coppia di ostia.  Sfruttando il suo lavoro di cassiera in un negozio di casalinghi, la moglie sottraeva le carte ai clienti e poi andava a fare compere insieme al marito.  Le indagini sono partite dalla segnalazione di una vittima, che aveva ricevuto un avviso di pagamento di 800 euro per una collana e un bracciale d’oro acquistati nel centro commerciale parco Leonardo.  Gli agenti sono riusciti a identificare i responsabili grazie all’orario della transazione e alle immagini delle telecamere.  Sono scattate, dunque, la perquisizione domiciliare e le successive denunce.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *