Carte d’identità elettroniche

Sono state consegnate a Pomezia le prime 25 carte d’identità elettroniche. Soddisfatto il sindaco Fabio Fucci: “Siamo tra i primi 350 comuni d’italia individuati dal Ministero dell’Interno per provvedere alla distribuzione di questo nuovo documento – ha dichiarato il primo cittadino che prosegue – le  carte consentiranno non solo l’identificazione, ma anche l’autenticazione in rete per usufruire dei servizi della pubblica  amministrazione”.  Tuttavia, il Comune non ha aderito alla prenotazione prevista dal portale del Ministero, dunque l’unico modo per entrare in possesso della cosiddetta “Cie” è quello di presentarsi all’anagrafe, dove quotidianamenete vengono emessi un numero limitato di documenti d’identità: 25 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, diciotto il martedì e il giovedì dalle 15.15 alle 17.15. La carta costa 22 euro e 21 centesimi. In caso di furto o smarrimento si dovrà pagare 27 euro e 27 centesimi per ottenere il duplicato.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *