Carabinieri aggrediti

Minacce, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione illegale di spray urticante: sono le accuse di cui dovra’ rispondere una prostituta bulgara che l’altra sera e’ stata fermata in via del fontanile di mezzaluna, a Fregene.  Durante i controlli, la donna ha avuto uno scatto d’ira ed ha assalito i militari.  Oltre alla multa, dunque, ora rischia anche una sanzione penale.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *