Bruto in manette

Da mesi picchiava le due figlie e la moglie, fin quando la donna ha avuto il coraggio di rivolgersi ai carabinieri.  A Pomezia, un tunisino e’ finito in manette per maltrattamenti in famiglia.  Dopo le cure al pronto soccorso, le tre vittime sono state accolte in una struttura di accoglienza della capitale.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *