Botta e risposta

Il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci replica ai consiglieri Orsomando e De Angelis che avevano chiesto le dimissioni del primo cittadino qualora avesse ricevuto un avviso di garanzia. “Ogni volta che ho ricevuto una comunicazione ufficiale ho prontamente informato la cittadinanza – ha spiegato Pascucci – sono iscritto sul registro degli indagati per 4 diversi procedimenti ereditati  in qualità di sindaco dalla procedente amministrazione. Ma non ho notizia di indagini relative all’urbanistica, né alle altre tematiche sollevate dai consiglieri”.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *