Bandi truccati

Anche la base aeronautica di Pratica di Mare risulta coinvolta nell’inchiesta della procura di Velletri sui presunti bandi di gara truccati per aggiudicarsi le gare per la manutenzione. L’associazione per delinquere era composta da militari, dipendenti del ministero della difesa e imprenditori. Otto le persone finite in manette con l’accusa di turbativa d’asta, corruzione e falso in atto pubblico, per un giro d’affari di ben 9 milioni di euro.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *