Bambini intossicati

Paura nel tardo pomeriggio di ieri in una palazzina di via dell’Appagliatore, a Ostia.  Un incendio è divampato nella cucina di un appartamento al secondo piano.  Nel tentativo di spegnere le fiamme, la proprietaria ha riportato lievi ustioni alle mani.  Sul posto sono intervenute quattro squadre dei vigili del fuoco, ma nel frattempo il fumo ha raggiunto il quarto piano dello stabile: tre bambini sono rimasti intossicati e sono stati portati in ospedale per accertamenti.  A provocare il rogo, il corto circuito di un frigorifero.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *