Attacco hacker

Attacco hacker ai danni del Comune di Pomezia.  Ad essere manomessa e’ stata la rete ‘intranet’ in uso a dipendenti, funzionari pubblici ed amministratori.  i pirati informatici avrebbero chiesto un riscatto di 8mila euro per ripristinare la situazione, ma l’ente non ha alcuna intenzione di pagare.  “La situazione e’ sotto controllo – assicura il sindaco Fucci – si sta lavorando per sbloccare la rete.”  Sul caso, intanto, indaga la Polizia postale.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *