Arresto pomezia

C’e’ anche una giornalista di 73 anni residente a Pomezia tra gli arresti effettuati dai carabinieri nell’ambito dell’operazione “Kriterion ii”. I militari hanno messo le manette a 16 soggetti tutti appartenenti alla ‘ndrangheta e accusati, a vario titolo, di estorsione, omicidio, usura e rapina. Nello specifico la 73enne pometina,  finita agli arresti domiciliari, avrebbe utilizzato le sue relazioni personali per fare da tramite tra i vertici dell’associazione mafiosa e gli ambienti altolocati.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *