Arresto a Fiumicino

Ha minacciato di far esplodere l’appartamento quando la Polizia ha annunciato una perquisizione. E’ accaduto questa mattina a Fiumicino. L’uomo, un tunisino di 31 anni, ha preso un accendino e ha staccato il tubo del gas. Inevitabile la colluttazione con gli agenti, che sono riusciti a fermarlo. Il 31enne è stato arrestato per lesioni, resistenza e minacce a pubblico ufficiale, spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. Nell’abitazione sono infatti stati trovati 10 grammi di marijuana, 920 euro in contanti, un trita erba e un bilancino di precisione.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *