Arrestato piromane

Sono di tutt’altra natura, invece, gli incendi che l’altra notte hanno devastato un’auto, uno scooter, un palo della luce, una siepe, l’insegna di un ristorante, l’esterno di un cortile e due contenitori della raccolta differenziata in Via Livorno, sempre a Ladispoli. Un 18enne e’ completamente uscito di testa e ha iniziato ad appiccare i roghi, probabilmente con l’ausilio della diavolina. Il piromane ha tentato di scappare, ma la sua fuga, fortunatamente e’ durata poche ore. I carabinieri lo hanno bloccato e arrestato. I danni sono ingenti.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *