Ambulanti in fuga

Operazione anti-abusivismo, svolta dalla polizia locale sulle spiagge di Ardea. Mentre gli ambulanti si sono dati alla fuga, gli agenti hanno sequestrato otto carrettini pieni di mercanzia. Molti bagnanti si sono complimentati per l’operazione, mentre l’unica voce fuori coro, un uomo dal forte accento napoletano che chiedeva la restituzione della merce ai venditori, e’ stato accusato di essere il “caporale”.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *