Aggressione sulla Roma-Lido

Prende a calci la macchinista perchè il treno arriva in ritardo. E’ successo ieri alla stazione di Piramide del collegamento ferroviario Roma-Lido. Un uomo infastidito dal ritardo del treno si è avvicinato alla donna, che presta servizio sulla linea che unisce ostia alla capitale, e l’ha colpita facendola cadere a terra. La macchinista è stata soccorsa da alcuni colleghi. Sul posto è subito intervenuta una volante della polizia. L’Atac ha espresso solidarietà alla donna e condannato l’episodio. Solidarietà alla lavoratrice è arrivata anche da Riccardo Agostini consigliere regionale membro della commissione trasporti. Rispetto al collegamento pubblico. Dopo l’aggressione si sono registrati ritardi e disagi. Da questo punto di vista: attenzione a domani. I dipendenti dell’Atac incroceranno le braccia dalle 20:30 fino alla fine del servizio.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *