Aggressione

Lo hanno aggredito a calci e pugni per derubarlo di soldi contanti, cellulare e chiavi dell’auto. Vittima della rapina, un commerciante libanese di 47 anni residente ad Ardea.  L’uomo – assalito nei pressi della circonvallazione nomentana da due sconosciuti – e’ riuscito a raggiungere la caserma dei carabinieri piu’ vicina.  I militari hanno rintracciato e arrestato i malviventi in un’area di servizio sulla via ardeatina:  si tratta di due pregiudicati italiani domiciliati ad aprilia. Il 47enne libanese e’ stato trasportato in ospedale per le contusioni al volto, al polso e alla gamba.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *