Aggiornamento aggressione

Emergono particolari inquietanti sull’aggressione subita ieri mattina da una donna ucraina di 45 anni che si stava recando alla stazione di Cerenova.  La vittima e’ stata colpita al volto e cadendo ha sbattuto la testa, dopodiche’ l’aggressore l’ha caricata sul sedile posteriore della sua auto – una Mercedes classe ‘A’ grigia – ma la 45enne e’ riuscita ad aprire lo sportello e a fuggire: si potrebbe trattare, dunque, di un tentativo di rapimento.  La donna ha riportato la frattura del setto nasale e della mascella.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *