Aec Cerveteri

“Abbiamo deciso di dare vita ad un comitato congiunto tra amministrazione  e famiglie per chiedere agli enti sovracomunali di considerare tutti quei servizi, oggi ritenuti facoltativi, come l’aec, sia essenziali che obbligatori”. E’ quanto dichiara in una nota il sindaco di Cerveteri, Alessio Pascucci, che aggiunge: “Credo pertanto che sia giunto il momento di sospendere lo sciopero della fame che sto portando avanti da 12 giorni”.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *