Accorpamento ASL

Cambia la geografia della sanita’ a Roma:  dal primo gennaio, le ASL territoriali sono passate da cinque a tre. Secondo la regione, l’accorpamento dovrebbe portare a una razionalizzazione delle risorse, con un risparmio di oltre 60 milioni di euro l’anno.  Per la RM/D al momento cambia soltanto il nome:  si chiamera’ infatti ASL Roma 3.  Entro il 2017, pero’, l’azienda sanitaria locale dovrebbe confluire in parte nella 1 e in parte nella 2.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *