Abusivismo

Nuova ordinanza di demolizione per le anomalie all’interno dello stabilimento “La spiaggetta” di Fregene. Gia’ nel 2014 la polizia locale e la capitaneria di porto avevano riscontrato delle difformita’ rispetto a quanto autorizzato dalla concessione demaniale. Ora il comune di fiumicino ha disposto, per la seconda volta, il ripristino dello stato dei luoghi. Il titolare ha  60 giorni per liberare l’area occupata abusivamente. Tra le opere illecite: alcune pavimentazioni, 350 metri quadri di prato inglese,  una struttura fronte mare e un magazzino.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *