Abusivismo commerciale

Cinquemila euro di multa e carretto posto sotto sequestro. La polizia locale di Ardea ha elevato la salatissima sanzione nei confronti di un ambulante a tor san lorenzo. L’uomo, di origine slava e proveniente dal campo nomadi di castel romano, vendeva abusivamente le sue granite sull’arenile senza che vi fossero lo necessarie condizioni igienico-sanitarie ed incurante dei rischi per la salute degli acquirenti. Sempre ad ardea i caschi bianchi, coadiuvati da carabinieri e guardia costiera,  hanno scovato un deposito usato per smistare i prodotti venduti sulla spiaggia. Sequestrati oltre 5mila pezzi, fra abbigliamento e merce di vario genere, nascosti fra le baracche.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *