Abbandono di minore

E’ stato condannato a tre anni e quattro mesi di reclusione il pregiudicato di ostia che – nella fredda notte tra l’8 e il 9 gennaio – lascio’ il figlio in auto per andare a giocare in una sala slot.  Il giudice ha respinto la richiesta di scarcerazione avanzata dall’avvocato difensore, confermando la detenzione in carcere. Durante l’udienza di convalida, l’uomo – accusato di abbandono di minore – aveva dichiarato di essersi fermato per salutare un amico e di essersi trattenuto al gioco solo per una quindicina di minuti.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *